Quando un padre "sistema" il figlio

Aggiornamento: 21 mag 2021


caso-studio-informazioni-commerciali
Caso studio di informazione commerciale che individua contesto famigliare solido

Vi voglio raccontare un caso particolare, una informazione commerciale che abbiamo redatto per un nostro cliente.


Un giovane di 32 anni apre in diverse città del nord Italia delle attività commerciali di vendita, negozi (cerco di non entrare in alcun dettaglio che possa identificare questa azienda per la tutela della privacy), come unico socio e unico amministratore di una società a responsabilità limitata.


Inizia nel 2015 con un punto vendita in una delle più grandi città del Nord Italia e nel giro di qualche mese inaugura altre tre unità locali in altre città.

Sono locali elegantissimi e moderni, studiati ed arredati da designer prestigiosi, che fanno moda e tendenza nella città dove sono situati.


Questo ragazzo di soli 32 non ha esperienze pregresse di imprenditore, come potrebbe data la sua giovane età poter avere tanto denaro da investire?

Infatti un report automatico lo dava inaffidabile perché giovane inesperto con un inizio attività recentissima.


Il mio cliente e precisamente il credit manager che doveva decidere se affidare o no questa attività e soprattutto quantificare quanto esporsi, era alquanto incerto. Il rappresentate che aveva visitato i locali e riportava che erano in centro città collocati nelle zone più prestigiose, che erano allestiti con rifiniture di pregio insisteva per poterlo servire, anche perché la cifra della sua provvigione sarebbe stata davvero notevole. Ma il Credit Manager non poteva prendersi una responsabilità del genere, i dati alla mano dicevano che era una attività a rischio e non affidabile, o meglio si potevano esporre per una cifra esigua.


AD Credit Solution mise in moto quel +2 che è il cuore e l’anima della nostra attività e…

scoprimmo che il ragazzo giovane ed inesperto era il figlio di un magnate dell’industria anglo-italiana; il giovane, non avendo seguito le orme del padre e non avendo condotto studi di alta finanza, non poteva aver i fondi per costruire un tale impero. Il padre volle sostenere ed aiutare il figlio a realizzare il proprio sogno ambizioso, con un finanziamento di 2.500.000 di euro. Questa transazione del tutto legale è invisibile ad un algoritmo perché non viene verificato il contesto famigliare, finanziario e sociale del soggetto.


Questa analisi ha facilitato il compito del credit manager che ha potuto servire una attività prestigiosa, aumentare il fatturato e ottenere il consenso della proprietà, facendo la felicità anche del rappresentante che ha ottenuto la sua giusta provvigione.


 

Vuoi ottenere contenuti gratuiti? Clicca QUI

179 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti